Servizi di trasporto, automobili, imballaggiServizi di trasporto, automobili, imballaggi

Come scegliere il giusto modello di barre portatutto

Le barre portatutto sono diventate ormai indispensabili per chi viaggia, per chi non vuole rinunciare a trasportare in autonomia grandi quantità di oggetti, insomma per la maggior parte di noi. C’è anche chi pratica sport o attività ludiche che prevedono necessariamente l’utilizzo di questo accessorio per poterlo praticare. Basti pensare agli appassionati di sci o di sport su bicicletta. Senza le barre porta tutto sarebbe impossibile per loro praticare questi sport in libertà e leggerezza.

Eppure, nonostante siano utili e facili da trovare, spesso il problema maggiore è quello della scelta della barra porta tutto ideale. Infatti, per rispondere alle esigenze crescenti del mercato, esistono barre porta tutto diversissime e, poiché sono davvero tante le tipologie esistenti, può essere difficile capire quale sia la migliore da acquistare. Anzitutto bisogna conoscere il mezzo di trasporto su cui andranno applicate le barre. Se si tratta di un’automobile, come nella maggior parte dei casi, è indispensabile conoscere la casa produttrice e il modello di riferimento.

Grazie a queste informazioni basilari, potremo ricavare le effettive dimensioni del tetto dell’autovettura. A questo punto possiamo già fare una bella scrematura. Oggi come oggi in commercio esistono moltissime barre porta tutto adattabili, la cui larghezza può essere regolata e dunque personalizzata. Tuttavia non esistono ancora dei modelli in qualche modo universali, cioè adattabili in tutto e per tutto a qualsiasi tipo di auto. Inoltre le barre porta tutto non devono sporgere ai lati dell’automobile, altrimenti l’equilibrio generale del veicolo potrebbe risentirne.

Non dimenticate poi di valutare attentamente un altro elemento fondamentale, ovvero la cosiddetta capacità delle barre porta tutto. Esiste cioè un peso limite, che la barra può sopportare, garantendo la sicurezza del viaggiare. Le barre che hanno una capacità minima sono adatte a trasportare ad esempio gli sci oppure una bicicletta. Se però abbiamo intenzione di trasportare mobili e di fare un trasloco con l’auto, sarà necessario che le barre abbiano capacità maggiore.